Qualcosa su di me.

Michele Leonelli.

"Solo provandoci scopri che la tua piu grande passione può spingerti oltre ogni limite, regalandoti tante soddisfazioni. L'importante è non mollare mai!"

Il mio percorso.

Nato nel 1979, la mia passione per la cucina ha le sue fondamenta in mio nonno Michele e in generale in tutta la mia famiglia, di cui ho sempre ammirato l’abitudine durante le festività, di fare tutto in casa, agnolotti, fritture di pesce, sughi e piatti tradizionali.
Il mio percorso formativo comincia nel 1995 come tutto fare. Anno dopo anno maturo così esperienza su quella che è la base della cucina.
Nel 2000 inizio la mia esperienza al Mallè, ristorantino del quartiere storico di Caserta, San Leucio, dove si proponeva una cucina tradizionale in chiave rivisitata. Qui sono al fianco del mio fratello ed amico Chef Giancarlo Di Gennaro, che mi aiuta a capire come abbinare sapori ed ingredienti del territorio campano.
Nel 2001 raggiunta la consapevolezza di poter fare questo mestiere, partecipo ad una gara internazionale di cucina, con il team Campania, capitanata dallo chef Gianfranco Anzini il quale mi dice: “Michele fai un piatto e vieni, fidati di me”. Penso e ripenso al piatto, alla fine mi candido per la categoria secondi piatti, portando un filetto di maialino nero casertano ripieno di mela Annurca: un classico che mi fa ottenere la medaglia D’oro della categoria!
Impiattamento Chef con mela annurca
Chef Michele Leonelli  e Moglie
Nel 2008 la titolare del Mallé mi affida la gestione della cucina e per la prima volta posso proporre i miei piatti fatti solo con prodotti del territorio.
Nel 2012 sposo Teresa, che mi ha sempre supportato e spronato nel realizzare il mio sogno, nonostante comporti sacrifici per le diverse vite lavorative che conduciamo.
Tra il 2015-2018 vivo gli anni più belli: divento Chef del Punto 17 e mia moglie mi regala le mie gioie Antonio e Gabriele e per questo la ringrazierò sempre…

Info Contatti

Tel: +393391237523
Email: micheleonelli79@gmail.com

Seguimi su